Curare la pagina Contatti in un sito internet

Standard

Mi chiedo se è così difficile curare per le organizzazioni nonprofit curare la pagina dei “Contatti”.
Charity Water ne ha una perfetta

FireShot Screen Capture #177 - 'about us I charity_ water' - www_charitywater_org_about

ma anche Terre des Hommes Italia non scherza

FireShot Screen Capture #180 - 'Contattaci I Terre des Hommes' - terredeshommes_it_contattaci

Ma molte altre organizzazioni nonprofit latitano: magari non è una pagina di primaria importanza e che porta molte visite, ma pensare che da quella pagina possiamo far vedere i volti di chi concretamente gestisce i soldi donati forse non è una cattiva idea?!?!?

Ci sono filantropi e filantropi…lo dice il figlio di Buffett

Citazione

Inside any important philanthropy meeting, you witness heads of state meeting with investment managers and corporate leaders. All are searching for answers with their right hand to problems that others in the room have created with their left (Peter Buffett – figlio di Warren Buffett in un articolo che non ha avuto molta eco ma molto bello apparso sul New York Times)

CiviCRM: piano piano sta crescendo, chissà se in Italia ce ne siamo accorti?

Standard

Mi capita spesso di ricevere email di chi vuole utilizzare i database senza un minimo di formazione o autoformazione. Nel caso di Civicrm, CRM open source e gratuito, il rischio maggiore è non comprendere come ci si trova davanti non ha un database fornito da una società privata con tutta l’assistenza onsite e online del caso, ma di un prodotto open source di cui, purtroppo, in Italia non esistono fornitori di riferimento.
E intanto Civicrm va sempre più avanti con:

  1. Un modulo per gestire i volontari
  2. Un modulo per gestire le risorse umane
  3. Esempi su come viene usato anche da piccole organizzazioni
  4. I primi passi per l’importazione diretta dei dati dei bonifici o dei pagamenti ricorrenti

La nuova versione del social media game per il nonprofit

Standard

Ecco qui la nuova versione del Social Media Game che è stata presentata al Festival del Fundraising 2013 da Davide Moro e realizzata da me e Davide.
Per le organizzazioni nonprofit che vorranno utilizzarla basta semplicemente fissare un budget massimo di spesa, magari rapportandolo a quello effettivo della organizzazione nonprofit sulle tematiche internet/social/database, e scegliere le carte con cui giocare.
Per tutti, anche per altri formatori, l’utilizzo delle carte è libero e gratuito citando gli autori della versione inglese e quella italiana contenuti nella relativa pagina.